nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image

Corso di canto lirico

Docenti

Simone Spera

 216359_1025419326587_354_nBaritono e Flautista, Simone Spera ha conseguito iseguenti titoli culturali:

Diploma accademico di II livello (Magistrale) n Canto Lirico presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo sotto la guida della Prof.ssa A. Alessi riportando la valutazione di 110 Lode e menzione;

  • Diploma accademico di II livello (Magistrale) in Discipline Musicali, Flauto traverso, presso l’Istituto  Musicale “V. Bellini” di Catania, riportando la valutazione di 110 su 110;
  • Diploma accademico di II livello (Magistrale) in Didattica Musica presso il Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani;
  •  Diploma accademico di I livello in Discipline Musicali, Flauto traverso, presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo.
  •   Ha ampliato la sua formazione flautistica nelle Master-Class tenute dai M° Gustin, Runtz, Ghiani, Pretto e Berendse, e di canto con i M°.  Aspinall, Lippi, Marquez Fernandez, Natividade, Craigmile Grigoriev, Gohritz e Steinhoefel.

E’ vincitore del XIII concorso nazionale “Città di Palermo” come solista flauto. Nel 2007 ha suonato nell’orchestra diretta da Pippo Caruso all’interno della trasmissione televisiva “Domenica in” su Rai uno, condotta da Pippo Baudo.

simone spera

Ha collaborato con diverse orchestre e  associazioni quali; Gli Amici della Musica, Salvatore Cicero, A.GI.Mus, Dante Alignieri, Ethos, I solisti sicilani, ISolisti di opera laboratorio, FAI, Teatro Zappalà, l’Accademia Cantori Nuovi, Eufonia e il  Gran Coro Lirico Siciliano, LaFeltrinelli, Cult pensiero,U.C.A.I., Accademia Musicale Siciliana, Acos e molte altre.

E’ componente del quartetto flautistico “Syrinx” che ha al suo attivo numerosi concerti nel territorio siciliano.

Nel 2007 ha frequentato il corso di “Management e Autoimprenditorialità musicale” presso l’Accademia Teatro alla Scala di Milano.

Nel 2014 è stato nominato Commissario esterno dal Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani per la sessione di laurea estiva.

Ha cantato nel Magnificat di J. S. Bach (2001), nel Kronungs- Messe di W. A. Mozart diretta dal M° Balderi presso il Teatro Politeama di Palermo (2003- 2004), al Galà belliniano presso il teatro antico di Taormina (2011). Ha collaborato come comprimario ed artista del coro nell’allestimento di opere liriche quali: Salvo D’Aquisto, allestito al Teatro Massimo di Palermo (2002); La Traviata, allestito al Teatro di Duluth, Minnesota (USA), per l’Italian- American Festival (2004); Le Nozze di Figaro (2004), Il Barbiere di Siviglia (2006), Gianni Schicchi nel ruolo di Betto di Signa, La notte di un nevrastenico (2008), L’Elisir D’Amore (2007) allestiti al Teatro Manoel di Valletta (Malta)  a cura dell’associazione I Solisti di Operalaboratorio; La Vedova Allegra (2005), La Scugnizza (2006) allestiti dal Teatro Franco Zappalà di Palermo; Don Giovanni (2006), allestito in forma semiscenico dall’Orchestra Sinfonica Siciliana e diretta dal M° Claudio Desderi; L’Elisir D’Amore (2007) allestito al Teatro antico di Taormina; Cavalleria Rusticana e Pagliacci (2010) presso i teatri Maugeri di Acireale, teatro Trifiletti di Milazzo e presso il terrazzo Ulisse di Catania; La Traviata, Tosca, Don Pasquale (2011) e Nabucco (2013) presso l’Ente Luglio Trapanese di Trapani; Barbiere di Siviglia di G. Paisiello (2013) nel ruolo di Don Basilio e L’Oca del Cairo (2014) nel ruolo di Don Pippo allestiti in forma semiscenica presso il Conservatorio “V. Bellini” e presso Palazzo Mirto di Palermo; Così fan tutte (2015) nel ruolo di Don Alfonso allestito a cura dell’associazione THYMOS presso Villa del Pigno di Palermo;  La Baronessa di Carini (2015) di G. Mulé nel ruolo del Barone V. La Grua nell’ambito del festival “Nebrodi in canto”

La Dott.ssa Sara Patera in un articolo sul Giornale di Sicilia del 03 Giugno 2013, riguardante la performance del Barbiere di Siviglia a palazzo Mirto, scrive su di lui:

Simone Spera cattura l’attenzione per una Calunnia affrontata con sicurezza e di affidabili mezzi vocali e di corrispondente fisicità scenica.”

Nel Dicembre del 2013 ha cantato con l’artista internazionale NOA presso il Teatro Massimo di Palermo e recentemente si è esibito presso il Teatro Biondo di Palermo  nello spettacolo “Doppio Fronte” con Moni Ovadia.

Recentemente si è esibito come baritono solista in un concerto presso il teatro Politeama per l’82° Stagione concertistica degli  Gli Amici della Musica di Palermo con l’orchestra del Conservatorio.

Dal febbraio del 2014 è docente dei corsi propedeutici del Conservatorio “V. Bellini” di Palermo nei seguenti corsi: Formazione musicale di base (2014) e Canto lirico (2015).

E’ docente di ruolo presso l’Istituto Comprensivo Statale “Nuccio- Verga” di Palermo.

Modalità

Le lezioni sono individuali e prevedono un incontro della durata di un’ora la settimana; l’ultima lezione del mese si trasforma in un incontro di lavoro collettivo che coinvolge gli alunni dell’intera classe.

Oltre al corso di canto gli allievi frequentano il corso di teoria musicale e solfeggio un’altra ora la settimana in lezioni di gruppo. Altre attività come la musica d’insieme, l’ascolto guidato e le esecuzioni pubbliche sono programmate nel corso dell’anno.

I percorsi di studio sono personalizzati; la didattica sperimentata oltre a riferirsi agli schemi più consolidati della metodologia tradizionale cerca sempre più consapevolmente un approccio ed un livello di approfondimento costruito nel rapporto col docente e mediato di volta in volta dalle richieste degli alunni.