iL Serpotta Musica Antiqua Ensemble

Calendario concerti

Sesto concerto

Domenica 9 Luglio, ore 19

Oratorio dell’Immacolatella

Ensemble di musica antica

il Serpotta

Leçon de Tenebres

https://www.asskandi.it/wp-content/uploads/2023/07/Il-Serpotta-collage.jpg

Lia Battaglia, soprano
Elena Schiera, soprano
Daniela Lopez, clavicembalo
Riccardo Palumbo, violoncello

PROGRAMMA

François Couperin (1668-1733) Seconde Prèlude da L’Art de toucher le Clavecin
François Couperin (1668-1733) Troisieme Leçon de Tenebres
François Couperin (1668-1733) Allemande L’Auguste, Premiere Courante, Sarabande la Majesteuse Dalla Premiere ordre de Pieces de Clavecin
Marc-Antoine Charpentier (1643-1704) Regina caeli h.32
Alma  Redemptorist  mater  h.  21
Jean – Henri d’Anglebert (1629-1691)  Allemande, Courante, Double de la Courante, Chaconne dalla Premiere Suite de pieces de Clavecin
François Couperin (1668-1733) Prelude, La Chemise blanche
Dalla Suite in la minore
François Couperin (1668-1733) Motet pour le jour de Paques

 Lia Battaglia, soprano, ha conseguito, con il massimo dei voti e menzione, il diploma accademico di primo e secondo livello in canto rinascimentale e barocco presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo. Si è perfezionata nel repertorio barocco con i maestri Sonia Prina, Luca Dordolo, Lavinia Bertotti, Sara Mingardo, Gemma Bertagnolli e Roberta Invernizzi. Attualmente studia tecnica vocale e repertorio con il soprano Patrizia Gentile. Ha partecipato a diversi festival di musica antica, esibendosi a Parigi, Strasburgo, Vienna e in molte città italiane, collaborando con i maestri Ignazio Maria Schifani, François Bazola, Jean-Marc Aymes, Francesco Fanna, Dmitry Sinkovsky. Collabora con diversi ensemble di musica antica come ensemble Antonio il Verso, Suono Antico, l’Orchestra Barocca Siciliana. Nell’ottobre del 2013 vince il “X Premio Nazionale delle Arti – sezione musica con strumenti antichi e voci” en el maggio del 2015 il secondo posto al concorso “Premio Abbado”. 

Elena Schiera, soprano, è nata a Palermo nel 1995. Dopo aver studiato per otto anni chitarra classica presso il conservatorio di Palermo, ha deciso di approfondire  la passione per il canto, studiando come soprano, ma ha iniziato a prendere parte ad una lunga serie di concerti come corista e solista già molti anni prima con il coro di voci bianche della scuola media “A. Pecoraro” e con l’ensemble femminile “Aeolian vocal ensemble” diretti dal M° Monica Faja, e con i cori “Melica corale” e “Philarmonia” diretti dai maestri Giuseppe Messina e Antonella Terzo. È laureata al triennio e biennio del corso di “Canto Barocco e Rinascimentale” presso il Conservatorio di musica “Alessandro Scarlatti” di Palermo e attualmente studia canto privatamente con il M° Provvidenza Tortorella. Durante gli anni di studio ha potuto esibirsi come solista svariate volte, ad esempio nel Gennaio 2020 al teatro Massimo in occasione del Gloria di Vivaldi diretto da Rinaldo Alessandrini, nel febbraio 2020 a Roma in occasione dell’anniversario della morte di Frescobaldi, nel luglio 2022 in occasione della presentazione del libro “Il conservatorio di musica di Palermo nel contesto italiano ed europeo”, ecc. E’ anche membro fondatore del gruppo vocale “Cerbero Amore”, con il quale si è distinta nei numerosi eventi ai quali il gruppo è stato invitato a dare il suo contributo artistico, e dell’associazione “Harmonices Mundi” con il quale collabora come solista.

Riccardo Palumbo, violoncellista, è nato il 7 gennaio 1994. All’età di 8 anni è entrato al Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo. Ha partecipato a varie masterclass e concorsi, tra cui quello di Caccamo (PA) dove nel 2004 ha vinto il 1° premio assoluto della sua categoria. Dal 2007 è passato sotto la guida di Giovanni Sollima diplomandosi nel 2012 con il massimo dei voti. Nel 2013 entra al Mozarteum di Salisburgo dove si laurea nel 2016 col massimo dei voti. Successivamente, nel 2017, ha frequentato il Post Graduate in Barockcello presso la stessa università.

c

c

c

Daniela Lopez Quesada, clavicembalista. Nata a Città del Messico, ha studiato Clavicembalo e tastiere storiche, sotto la guida di Basilio Timpanaro al clavicembalo e Ignazio Schifani e Guido Morini al basso continuo, presso il Conservatorio di Musica “Alessandro Scarlatti” di Palermo. Nel 2016 è stata finalista del Concorso di Clavicembalo “Gianni Gambi”. Nel 2018 ha vinto la selezione come clavicembalista della Orchestra Nazionale Barocca dei Conservatori. Nel 2022 è stata una dei finalisti del Premio Nazionale delle Arti. Vincitrice di borsa di studio, lavora dal 2018 come Maestro al cembalo delle classi di Canto rinascimentale e barocco e strumenti ad arco e fiato del Conservatorio di Palermo.

Tra le stagioni nelle quali ha suonato: per gli amici della musica di Padova; Palermo Musica Antica; Festival Roma Festival Barocco; Amici del Teatro Biondo; Luglio Musicale Trapanese; Stagione concertistica del Teatro Massimo di Palermo; Marchesato Opera Festival; Festival Trigonale; stagione concertistica del Conservatorio Alessandro Scarlatti; Festival Tartini a Padova; Festival Gaudete!; Stagione concertistica dell’associazione Kandinskij; The Grange Festival. Ha collaborato con Enrico Onofri, Rinaldo Alessandrini, Gabriel Garrido, Enrico Gatti, Marcello Gatti, Giulio Prandi, Rossella Croce, Gaetano Nasilo, Gemma Bertagnoli, Giulio Plotino, Marie Rouquie, Edoardo Egüez, Desirée Rancatore, Sabina Colonna e Barbara Kusa. Nel 2019 partecipa alla incisione discografia di arie inedite di Francesco Gasparini con il solista Filippo Minecia per la casa discografica Glossa.

 

IscrivitiAlla Newsletter

Scopri i nostri prossimi programmi disponibili e le nostre news